Come trasformare il costo in valore strategico scegliendo il giusto sistema costruttivo

Società e fondi d’investimento immobiliare sono sempre più interessate alla ricerca di immobili di valore che possano trasformare la spesa d’acquisto in un investimento strategico. A giocare un ruolo fondamentale nella valorizzazione dell’immobile è la corretta scelta del sistema costruttivo.Come alzare il valore di un immobileIndice:

La valorizzazione di un immobile passa dalla scelta del sistema costruttivo più indicato e dalla significativa riduzione dei tempi di lavorazione, allineandosi a un mondo ormai in continua mutazione che richiede dinamicità in ogni ambito. Non solo, qualità e costo rappresentano altri fattori strategici in grado di massimizzare il valore di un investimento.

La realizzazione di un immobile crea delle aspettative per l’investitore che si aspetta un ritorno di flusso di denaro in entrata. A tale proposito è necessario allineare la realizzazione dell’immobile alle aspettative, riducendo il numero delle variabili presenti nel progetto.Edificio residenziale realizzato con elementi prefabbricatiLe spese più onerose e immediate da sostenere riguardano la costruzione e l’acquisto del terreno; a queste si aggiungono costi indiretti dovuti alle fasi di progettazione e costruzione che occupano un tempo tecnico e burocratico notevole, generando spese senza reddito.

L’insieme di queste variabili, a volte difficili da controllare, possono creare degli scostamenti significativi sulla durata del cantiere e sul costo dell’investimento.

Scegliere il giusto sistema costruttivo: gli elementi prefabbricati

Per ovviare a questa situazione una possibile soluzione è l’utilizzo di elementi prefabbricati, come casseforme isolanti per muri e solai, grazie ai quali è possibile ridurre i tempi di progettazione e di cantiere del 25-35%. 

Adottare una tecnologia costruttiva realizzata ad hoc sembra essere la mossa vincente e l’impiego di elementi prefabbricati leggeri, prodotti in stabilimento sulla base di un progetto architettonico che non ne limita l’estetica, risponde perfettamente a questa esigenza rendendo possibile la completa ingegnerizzazione del cantiere.

Questo si traduce in una riduzione significativa delle variabili, delle tempistiche, dei costi e degli errori di esecuzione e in una gestione funzionale delle spese previste, con garanzia di elevate prestazioni e rispetto dei tempi di realizzazione.

Vi sono, poi, altri valori aggiunti agli edifici costruiti con questa tecnica che oggi più di prima risultano essere di fondamentale importanza; stiamo parlando della resistenza sismica e delle prestazioni ambientali, certificabili secondo i criteri dei protocolli Itaca, LEED e CasaClima.

Sistema costruttivo Poliespanso

Il sistema costruttivo Poliespanso rappresenta la soluzione ideale per rispondere alle esigenze di valorizzazione dell’immobile.

Grazie all’impiego degli elementi prefabbricati l’immobile acquisisce un valore tale da trasformare l’acquisto in un’occasione di reale investimento, con la garanzia di un ritorno futuro.Costruire con elementi prefabbricatiIl sistema costruttivo Poliespanso offre molteplici vantaggi per il Real Estate tra cui:

  • Costi certi, garantiti dalla progettazione e costruzione su misura.
  • Riduzione dei tempi del cantiere, grazie alla leggerezza dei manufatti che garantisce praticità e velocità di esecuzione, nonché una logistica del cantiere semplificata, e dalla riduzione delle fasi costruttive.
  • Risparmio energetico e comfort abitativo, con eliminazione dei ponti termici ed elevate prestazioni energetiche e di sicurezza.
  • Garanzia del risultato con certificazioni, tra cui certificazione ISO 9001-2015, e rispetto delle normative.




Articolo realizzato in collaborazione con ...