Processo di spruzzatura a freddo di metallo

Grani metallici vengono depositati, grazie ad un carrier polimerico (circa l’1% del volume), su superfici trattate (MDF, legno, plastiche, metallo, vetro e cemento) utilizzando la deposizione a spruzzo in modo da realizzare 0.1-0.4mm di rivestimento metallico.
I metalli disponibili per la deposizione sono l’alluminio, lo zinco, l’acciaio e lo stagno. L’effetto superficiale può essere ritoccato producendo superfici lucide, bucherellate, patinate e spatolate. Il costo del materiale è misurato in termini di metri quadrati di superficie rivestita che avrà resistenza all’abrasione, alla corrosione e durezza simile a quelle del metallo che la riveste. E’ possibile personalizzare gli effetti superficiali per quanto riguarda l’ossidazione, il lettering o le procedure artistiche scelte. Le attuali applicazioni riguardano coperture per pareti, porte e display commerciali.

Codice materiale: MC# 4910-01

Questa scheda di Infobuild è realizzata in collaborazione con Material ConneXion®, il più grande centro di documentazione e ricerca sui materiali innovativi e processi produttivi provenienti da tutto il mondo.
Chiunque può navigare liberamente all’interno del database, con una visualizzazione parziale di informazioni, e attraverso un’interfaccia leggera e immediata, di taglio blog, grazie al nuovo sito internet www.materialconnexion.it

Agli abbonamenti annuali, online e onsite, è data la possibilità di acquistare crediti per visualizzare le singole schede di materiali, complete di tutte le informazioni. Le nuove modalità di accesso sono valide esclusivamente per l’utenza italiana.

Processo di spruzzatura a freddo di metallo
Processo di spruzzatura a freddo di metallo 1