Nasce il laminato CPL Microtrim

L’ultimo nato in casa La-Con, l’azienda di Villa Santina che impregna le carte, nobilita i pannelli e produce laminati, è Microtrim.
Adatto al rivestimento di superfici di legno, MDF o truciolare di qualsiasi genere, l’elevata plasticità di Microtrim permette di rivestire anche gli spigoli vivi adattandosi alle più svariate applicazioni.
Molto interessante è l’applicazione al settore delle porte, nel quale si può ampiamente apprezzare la dinamicità dei decorativi con poro tridimensionale.
Altrettanto di valore sono le applicazioni su mobili o componenti d’arredo, dove al laminato sono richiesti raggi di curvatura in fase di applicazione anche molto spinti (immaginiamo le maniglie di alluminio per gli elementi di scorrimento degli armadi).
La caratteristica estetica certamente accattivante si può apprezzare quando il Microtrim è utilizzato nel rivestimento di elementi frontali: infatti, il mix di resine e elementi perlescenti utilizzato in fase produttiva permette nelle suddette applicazioni di evidenziare un movimento estetico del decorativo al variare del punto di vista o dell’incidenza della luce.
Brevettato dalla La-Con per la sua unicità nell’essere plastico a dei livelli mai visti, il Microtrim è pronto ad arrivare nelle case di tutti coloro che apprezzano finiture vivaci ed innovative delle porte e degli arredi.




Articolo realizzato in collaborazione con ...