ENERGY2 = risparmiare + produrre energia con Schüco

ENERGY2 = risparmiare + produrre energia. Questa è la formula che esprime al meglio la qualità dei prodotti Schüco e risponde ai nuovi parametri del Conto Energia e della Finanziaria 2007. Schüco, avvalendosi della sua pluriennale esperienza, propone sia soluzioni per la produzione di energia dal sole, sia soluzioni per ottimizzare l’efficienza termica dell’edificio.ENERGY2 = risparmiare + produrre energiaProdotti che ottemperano i più severi standard per il risparmio energetico e che già da molto tempo sono stati testati, collaudati e applicati.

Il tema del risparmio energetico è da tempo al centro dell’attenzione. Il nostro Paese ha un fabbisogno energetico coperto per l’86% da importazioni e vive una situazione particolarmente critica: una quota altissima delle spese energetiche, quasi il 70% del totale dipende dalle esigenze di riscaldamento delle abitazioni e delle attività commerciali; contenere i consumi all’interno delle costruzioni è diventato quindi indispensabile.

Il Decreto Ministeriale sul Conto Energia

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, lo scorso 23 febbraio 2007, è finalmente entrato in vigore il Decreto Ministeriale sul Conto Energia che, rinnovando quello già esistente, semplifica le modalità di accesso prevedendo 9 tariffe incentivanti per kWh prodotto ed erogate per 20 anni.

La parte più innovativa è sicuramente il fatto che la tariffa più alta di 0,49€/kWh è prevista per gli impianti di piccole dimensioni (da 1 a 3 kW) qualora siano integrati esteticamente con la tipologia architettonica.

Grande attenzione quindi per il privato che fa scelte non solo tecnologiche, ma anche estetiche.

La Finanziaria 2007

Altri incentivi “verdi”, sulla stessa linea del Conto Energia, sono contenuti nella Finanziaria 2007.

La nuova legge prevede detrazioni fiscali del 55% in tre anni per gli edifici che hanno migliorato la loro efficienza energetica di almeno il 20% grazie ad alcuni interventi quali ad esempio l’installazione dei pannelli solari termici e la sostituzione di infissi.

Energia pulita con Schüco

Schüco porta in Italia la pluriennale esperienza tedesca nello sviluppo di prodotti per la produzione di energia pulita e per il risparmio energetico offrendo soluzioni in grado di cogliere tutte le migliori opportunità indicate nei nuovi Decreti, certa di dare qualità e tecnologia testate negli anni.

Si tratta infatti di prodotti che già da tempo hanno superato la fase iniziale delle tecnologie giovani e che quindi sono passati a sviluppare la fase dell’integrazione, una sfida non più solo tecnica ma anche architettonica ed estetica.

Moduli fotovoltaici Schüco

Risulta quindi facile per i prodotti Schüco ottemperare le richieste del Conto Energia per ottenere la tariffa più alta. I moduli fotovoltaici Schüco possono infatti essere integrati nei tetti, nelle coperture trasparenti, nelle pensiline, nelle pergole e tettoie, nelle facciate, nelle barriere acustiche, nei frangisole, nelle balaustre e parapetti, nelle finestre e nelle vetrate così come descritto dettagliatamente nell’allegato 2 della legge.

I moduli fotovoltaici Schüco sono tra i migliori sul mercato, garantiti 20 anni, con tolleranza di potenza solo incrementale (+5%), garanzia di resa al 90% per 12 anni, 80% per 25 anni, di silicio policristallino o monocristallino.

I pannelli solari termici

Lo stesso dicasi dei pannelli solari termici dell’azienda tedesca, altamente efficienti, collaudati uno ad uno nel proprio laboratorio di Bielefeld (uno dei più grando d’Europa) e integrabili nel tetto per formare un’unica superficie complanare con i moduli fotovoltaici.

Rispondono esattamente a quanto richiesto dalla Finanziaria 2007 per ottenere il 55% di incentivi fiscali offrendo più di quanto necessario in termini di garanzia, certificazioni, manuali di installazione.

Infissi ad elevate prestazioni

Infisso AWSE quando la Finanziaria dice che l’infisso che sostituisce quello vecchio deve avere un coefficiente di isolamento termico di 2,1 W/m2K, Schüco risponde con una gamma di infissi aventi come valore medio l’1,7 W/m2K.

L’ultimo nato, AWS, raggiunge addirittura il valore record di 0,9W/m2K. Tutti gli infissi poi possono essere automatizzati con motori miniaturizzati nascosti all’interno del profilo.

L’automazione, pensata tenendo conto del design e dell’estetica, nasce per gestire intelligentemente l’edificio regolando i flussi di aria calda e fredda senza sprechi inutili di energia.

Perché scegliere Schuco

L’indirizzo che ormai guida Schuco da anni è quello di dar vita ad edifici intelligenti, integrando esteticamente la più alta tecnologia con il rispetto dell’ambiente.

Il privato che si affida all’azienda tedesca, ha la certezza che non ci saranno mai incognite tecniche dietro l’angolo a minacciare la buona riuscita dell’investimento, anzi, che la propria casa acquista valore rispondendo con anticipo alle nuove sfide energetiche.

Un motivo valido per intervenire, anche perché a partire da luglio 2008 si potrà vendere e comprare immobili soltanto se accompagnati dall’attestato di certificazione energetica, documento che riporta i consumi energetici dell’edificio.




Articolo realizzato in collaborazione con ...