Premio d’architettura Mies van der Rohe

A cura di:

È il Museo de Arte Contemporáneo de Castilla y León, noto con l’acronimo di Musac, il vincitore per il 2007 del Premio d’architettura contemporanea Mies van der Rohe, assegnato dall’Unione europea e dalla Fondazione Mies van der Rohe di Barcellona.
Disegnato dagli architetti Emilio Tuñón e Luis M. Mansilla il museo, inaugurato nell’aprile del 2005, è situato in una zona residenziale ad Ovest della città di Leon.
In questi due anni si è consolidato come uno dei centri artistici di riferimento in Spagna.
La giuria della competizione biennale, che fra gli edifici finalisti vedeva opere di archistar come David Chipperfield, Zaha Hadid, UNStudio, era presieduta dal direttore della Biennale di Venezia Architettura, Richard Burdett, e formata da Peter Cachola Schmal, Beth Galí, Bettina Götz, Luis Fernández Galiano, Ellen van Loon, Mohsen Mostafavi, Francis Rambert, Dietmar Steiner e Lluís Hortet. Fra i vincitori delle ultime edizioni del premio, ci sono la stessa Zaha Hadid, OMA/Rem Koolhaas, Rafaël Moneo.
Fonte Exibart

Per ulteriori informazioni
www.musac.es