Concorso di progettazione per il nuovo Museo Battisti

A cura di:

Il Comune di Brescia bandisce un concorso di progettazione, a procedura ristretta, in un’unica fase in forma anonima con prequalificazione dei concorrenti, per la realizzazione di un Museo dell’Industria e del Lavoro, da realizzarsi all’interno del Piano Particolareggiato “Comparto Milano”, che a tal fine prevede il riuso di un complesso industriale dismesso.
Il concorso ha per oggetto:
a) il progetto del Museo dell’industria e del Lavoro, allestimento escluso;
b) il progetto degli spazi pubblici e di uso pubblico previsti sull’area d’intervento;
c) l’indicazione di indirizzi e criteri per il coordinamento degli interventi previsti sulle aree a utilizzazione privata con il progetto del Museo dell’Industria, in coerenza con quanto previsto dalle linee guida contenute nel Documento Preliminare alla Progettazione (DPP).
Il costo massimo di realizzazione dell’intervento da progettare è di € 15.640.000 sulla base della stima dei costi indicata al capitolo 11 del DPP.
Dieci i progettisti che verranno selezionati dalla giuria, composta da Aurelio Galfetti (presidente), Gonçalo Byrne, Esteban Bonell, Rudy Ricciotti, Franco Maffeis, Carlo Simoni, Pier Paolo Poggio, Alfredo Bonomi, Alberto Garlandini.
Al concorso possono partecipare architetti e ingegneri regolarmente iscritti agli albi professionali. La scadenza per presentare domanda di partecipazione è il 29/09/03.