La qualità della colla, elemento da non sottovalutare

BERNARDELLI GROUP

A differenza di quello che spesso si pensa le colle non sono tutte uguali. Le novità di Bernardelli Group per una posa a regola d’arte

InColla, le nuove colle di Bernardelli Group per pavimenti e rivestimenti di grande formato

Le colle sono elementi tecnici la cui qualità influisce su una corretta posa e tenuta nel tempo.

Bernardelli Group, l’azienda bresciana che opera a 360° nel mondo dell’edilizia, presenta quattro colle high performance che rispondono alle diverse esigenze di un mercato in continua evoluzione. Il settore dei pavimenti e rivestimenti in ceramica ha subito in questi anni una vera e propria trasformazione, con l’introduzione di prodotti in gres porcellanato sempre più belli, dalle performance ottimizzate, che permettono soluzioni tecniche ed estetiche di grande impatto. Protagoniste di questo cambiamento sono state in particolare  le lastre di grande formato, XXL, che hanno rivoluzionato il mondo della progettazione.

InColla di classe C2TE e InColla di classe C2TE S1

InColla, le nuove colle di Bernardelli Group per pavimenti e rivestimenti di grande formato

I due nuovi adesivi cementizi ad alte prestazioni firmati Bernardelli Group, InColla di classe C2TE e InColla di classe C2TE S1, specifici per la posa di prodotti ceramici e lapidei sempre più performanti, sono disponibili nella duplice colorazione bianca e grigia, in modo da adattarsi alla tipologia di prodotto da posare.

Si tratta di adesivi in polvere tixotropici formati da cemento ad alta resistenza, quarzi di idonea granulometria, resine sintetiche e additivi speciali di nuova concezione.

Le nuove colle sono particolarmente adatte alla posa di lastre di grande e grandissimo formato, in spessori sottili, che necessitano specificità tecniche elevate.

Le colle sono classificate dalla normativa EN 12004, che definisce le prestazioni minime per gli adesivi per materiale ceramico e lapideo, in classe C2TE e in classe C2TE S1.

La norma UNI  EN 12004 sugli adesivi per materiali ceramici e lapidei, individua il tipo di adesivo con una lettera dell’alfabeto e comprende due classi. La lettera C identifica un adesivo di tipo cementizio, la classe 2 indica la miglior performance rispetto alla classe 1 perché ha una miglior resistenza. Un adesivo in classe 2 dopo 28 giorni dalla posa si caratterizza per delle resistenze meccaniche che sono il doppio rispetto a quelle di un adesivo in classe 1. La lettera T invece specifica che il prodotto è resistente allo scivolamento verticale, la lettera E denota un tempo aperto lungo.

Le colle di tipo TE sono adatte per l’applicazione di prodotti anche a parete, che possono avvenire anche molti minuti dopo la stesura della colla.

Secondo la norma EN 12002, la dicitura S1, individua un adesivo che, sottoposto a test specifico, ha una deformabilità maggiore o uguale a 2,5 mm, capace di  bilanciare eventuali movimenti della superficie di posa evitando il distacco delle piastrelle. Proprio per questo le colle S1 sono particolarmente adatte per la posa di lastre di grandissimo formato, in particolare in esterno, e per l’incollaggio di lastre e piastrelle su massetti con riscaldamento a pavimento.

 



Altri articoli riguardanti l'azienda

Altri prodotti dell'azienda

BERNARDELLI GROUP produce nelle seguenti categorie

Calcestruzzo