21 WOL | Way of Living: soluzioni Alpac per la gestione dei fori finestra

ALPAC

Alpac ha contribuito alla realizzazione di 21 WOL | Way of Living, il progetto ad alta efficienza che cambia il modo di concepire l’hospitality, fornendo soluzioni efficaci per la gestione dei fori finestra.

21 WOL | Way of Living: soluzioni Alpac per la gestione dei fori finestraIl progetto di riqualificazione 21 WOL | Way of Living ha interessato un vecchio edificio trasformandolo in una moderna struttura ricettiva e reinventando il concetto di ospitalità basato sulla connessione a servizio dei cittadini.

Attraverso questo progetto l’hotel, in origine utilizzato solo come un posto nel quale dormire, si trasforma in un luogo di condivisione e di incontro.

21 WOL | Way of Living: un nuovo concetto di hospitality

21 WOL | Way of Living è un complesso nato dalla riconversione funzionale di un immobile degli anni Trenta. Il progetto porta la firma dell’arch. Roberto Murgia con la collaborazione di Rizoma Architetture per il concept di interior design.L'edificio prima dell'interventoL’edificio, ubicato nel cuore di Città Studi a Milano, si presenta come uno spazio ibrido che propone un’offerta diversificata di servizi ed esperienze, divenendo quasi un’estensione fluida dello spazio urbano dove le persone possono dar vita a una community attiva, dinamica e senza barriere.Edificio post interventoLa struttura architettonica è composta da due corpi a L e ospita 120 camere per short e long stay, aree comuni, zone adibite allo studio/lavoro e un ampio giardino centrale con tavoli e sedute per offrire la fruibilità anche degli ambienti aperti.La hall a tripla altezzaIl cuore dell’edifico è caratterizzato da una hall a tripla altezza che mette in comunicazione i due volumi del complesso e il giardino e assume la funzione di spazio di connessione fruibile e modulabile per le numerose attività della community.Vista dello spazio comune internoLe operazioni di riqualificazione hanno previsto il sopraelevamento di un piano del blocco su strada e la totale ricostruzione del volume interno, a cui è stato aggiunto un ulteriore livello in altezza. L’involucro dell’edificio è stato interessato dalla realizzazione di un sistema di rivestimento a cappotto e dalla sostituzione dei serramenti con modelli ad alte prestazioni.

Il contributo di Alpac per la massima efficienza e qualità estetica

Per garantire la resa termica e acustica dei nuovi infissi Alpac ha sviluppato una soluzione efficace per la gestione dei fori finestra, soddisfacendo le specifiche esigenze estetiche del progetto.

Nello specifico Alpac ha sviluppato e fornito 140 monoblocchi Presystem SPS Serie R custom made. Si tratta di sistemi prefabbricati progettati appositamente per gli interventi di riqualificazione e caratterizzati da una posa dall’esterno semplice e veloce.

Una metà delle soluzioni monoblocco è stata predisposta per l’alloggio dell’avvolgibile mediante cassonetto costituito da lastre in legno-cemento, mentre la restante parte è stata fornita senza sistema di oscuramento esterno.

Il team tecnico di Alpac ha anche collaborato allo studio dettagliato del giunto tra parametro murario e finestre, permettendo di ottimizzare le performance della facciata e di contribuire in modo sostanziale all’ottenimento della certificazione LEED Gold.



Altri articoli riguardanti l'azienda

Altri prodotti dell'azienda

ALPAC produce nelle seguenti categorie