Serie L1, le gru più piccole di Liebherr

Che siano a torre, idrauliche e automontanti, le gru L1 sono le più piccole di Liebherr e sostituiranno, poco a poco, l’esistente serie H.

liebherr

Il primo modello disponibile è la L1-24 con sbraccio di 25 e 27 metri, altezza sottogancio di 19 metri, posizione del braccio a 10°e 20° per altezze gancio elevate e portata massima di 2.500 kg. La capacità in punta è di 800 kg nella versione da 27 metri e di 950 kg nella versione da 25 metri.

Grazie al raggio di rotazione di 1,95 metri e il sistema di appoggio flessibile, la L1 si adatta perfettamente anche a quei cantieri in luoghi straordinariamente angusti.
Nonostante le dimensioni ridotte, la L1-24 presenta molte raffinatezze tecnologiche quali il Micro Move per il posizionamento di precisione attraverso sistemi di azionamento progressivo, un sistema che impedisce l’oscillazione del carico, la delimitazione dell’area di manovra e la possibilità di utilizzo sia con 230 che con 400 V.

gru

 

La torre a parete piena saldata ermeticamente protegge il materiale dalla corrosione interna rendendola sicura e durevole nel tempo.
La nuova serie L1 risulta flessibile e in grado di offrire elevate prestazioni convincendo anche per l’ergonomia perfezionata e un design gradevole e moderno.

La nuova serie L1 è stata presentata, lo scorso 26 ottobre, nel centro guida sicura Safety Park a Bolzano.
La gamma L1-24 è commerciabile da subito con tempi di consegna su richiesta.