Piastrelle in vetro

A cura di:

Il vetro può apparire sia trasparente che traslucido, con colorazioni cangianti. Le tinte disponibili sono: bianco, blu scuro, arancio, blu cobalto, viola e marrone chiaro. Le mattonelle si prestano ad essere posate su superfici dure sia all’aperto che in interni.

Le applicazioni comprendono piani d’appoggio e di lavoro, tavoli, elementi di arredo per interni, rilievi murali e oggetti d’arte.

Partnership

Questa scheda di Infobuild è realizzata in collaborazione con Material ConneXion®, il più grande centro di documentazione e ricerca sui materiali innovativi e processi produttivi provenienti da tutto il mondo.

Fondata negli USA nel 1997 da George M. Beylerian, nel corso degli anni ha raccolto nella sua Library, oltre 3.000 materiali e processi produttivi.

La Library si arricchisce ogni mese di 30-45 nuovi materiali, selezionati da una giuria internazionale e interdisciplinare, tra i tanti inviati direttamente dalle aziende o ricercati da tecnici specializzati.

I materiali, una volta scelti, vengono inseriti nel database on-line e fisicamente sia nella sede di New York che in quelle di Milano e Colonia e diventano le novità di prodotto più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, delle caratteristiche tecniche e delle possibilità applicative.