Carducci 14

Il complesso di Carducci 14 è ubicato nel centro di Milano, un palazzo storico che si affaccia sul presente e accoglie appartamenti completamente nuovi, studiati con gusto e dotati di ogni comfort.

carducci14

Costruito nel 1924, il complesso ha sempre conservato il suo fascino particolarmente eclettico.
Le linee di pregio e decise con ampi spazi e imponenti strutture, negli anni hanno continuato a sottolineare il suo prestigio per posizione e storia.
Carducci 14 è stato progettato per chi vuole abitare senza compromessi: un indirizzo prestigioso e una dimora di lusso, funzionale, storica e allo stesso tempo moderna.

Ideali per adattarsi ad un nuovo modo di vivere ed abitare, gli appartamenti e la villa sono il luogo ideale per accogliere bellezza ed intelligenza. La scelta di tipologie e metrature è ampia, per incontrare qualunque stile di vita: dai bilocali fino alle soluzioni abitative più spaziose, le dimore di Carducci 14 rispecchiano sempre la loro unicità.

Il complesso di Carducci 14 è composto da 34 unità immobiliari, boxes, posti auto e posti moto di proprietà posizionati ai piani terreno e interrato, oltre ad una ‘Villa Urbana’ all’interno del cortile.

Il valore della ristrutturazione dell’intero complesso ammonta a 40 mln di euro.
Le caratteristiche del progetto sono:

  • pavimentazione corte interna in lastre di Beola Grigia e cubetti di pietra di Lucerna
  • illuminazione di facciata e parti comuni con elementi illuminanti
  • impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC)
  • certificazione Energetica dell’edificio in classe A
Cortile
Cortile dell’immobile Carducci 14

Grande attenzione è stata data all’isolamento termico ed acustico.
Le pareti divisorie tra le diverse unità immobiliari sono in cartongesso doppia lastra sp. 12,5 tipo Knauf KASA o similare con isolamento in lana di vetro tipo Ekovetro o similare sp.60 mm, con uno strato centrale di lastre di gesso 12,5 mm con interposto lana di vetro Ekovetro sp. 45 mm.
La muratura divisoria è disconnessa dai solai mediante l’uso di strisce di materiale elastomerico antivibrante tipo Rotomant as – B/AD o similare.

Le facciate verso il cortile interno sono in ceramica fino al terzo piano (Lastre KALE ITALIA 60X120 RETTIFICATE serie EDILGRES STONELAB – colore PIETRA DI GRE’ o similare) mentre dal quarto al sesto piano c’è un rivestimento in lamiera di alluminio Lega 5005 spessore mm 30/10, a doghe orizzontali. La villa urbana avrà un rivestimento in lamiera forata Lega 5005, sagomata su disegno a campione.

I serramenti esterni sono con profili in lega di alluminio Schuco AWS per quelli a battente e Schuco ASS per quelli scorrevoli. Prestazioni dei serramenti valore minimo Classe C3 per permeabilità all’aria, tenuta all’acqua e resistenza al vento.

ingresso
L’ingresso notturno dello stabile Carducci 14

La regolazione interna dell’aria è gestita da un impianto di ventilazione meccanica controllata VMC che consente di rinnovare l’aria degli ambienti automaticamente, senza la necessità di apertura dei serramenti, grazie a canali di mandata e di ripresa posizionati nei controsoffitti.

Il riscaldamento invernale delle unità abitative è realizzato mediante un sistema con pannelli radianti a pavimento, ad esclusione dei locali bagno dove saranno installati radiatori con funzione di scalda biancheria. Regolazione delle temperature ambiente gestita da un termostato in ogni locale per la gestione della temperatura dei singoli locali.

Il condizionamento estivo è realizzato mediante fancoils, posti nei controsoffitti, con termostato di comando a muro per ogni singolo elemento.
A livello condominiale è collocato un sistema di contabilizzazione del calore con ripartizione delle spese delle singole unità in conformità delle Normative sul risparmio energetico.

facciata
Facciata illuminata

È installato un impianto domotico che collega tutti i dispositivi (pulsanti ed attuatori) dell’impianto elettrico, rendendo il sistema ”intelligente” e flessibile per future modifiche ed implementazioni.
L’impianto domotico è gestito da uno schermo touch da 10’’ che permette il controllo di tutte le funzioni, della videocitofonia e, tramite il web, consente la gestione da remoto delle principali funzioni:

  • illuminazione;
  • controllo dei carichi tramite gestione della potenza disponibile ed eventuale sgancio di carichi non prioritari, in base all’assorbimento elettrico;
  • gestione degli impianti di climatizzazione dell’appartamento (pannelli radianti e fancoils).
  • accensione e spegnimento da remoto;
  • automazione delle tapparelle;
  • videocitofonia.
ingresso
Ingresso di Carducci 14

La riqualificazione prevede di raggiungere la classe energetica “A”.