Sky SPA dell’Hotel Terme Merano

A cura di:

E’ dedicata ai quattro elementi la nuova Sky SPA dell’Hotel Terme Merano.

2

L’energia è benessere nel nuovissimo centro wellness in legno e vetro che dal 13 aprile 2017 sorgerà sopra i tetti di Merano e sulle montagne altoatesine. Nella Sky Spa dell’Hotel Terme Merano i trattamenti internazionali sono proposti con la consulenza di esperti consulenti e basati su acqua, fuoco, aria e terra.

L’architettura d’interni dell’Hotel Terme Merano è opera del famoso architetto e designer Matteo Thun. Il noto designer altoatesino ha curato l’allestimento sia dell’Hotel di lusso sia delle vicine Terme nel cuore di Merano.

3

Il famoso architetto che oggi vive e lavora a Milano ha posto una particolare attenzione all’uso di materiali tipici della regione, abbinando con gusto raffinato accessori dai colori vivaci a pregiati materiali naturali come legno e pietra e creando cosi un’atmosfera allo stesso tempo confortevole ed elegante. Thun ha realizzato un’idea originalissima, reinterpretando lo stile alpino con l’integrazione di elementi dai forti contrasti.

Dettagli tradizionali tipici della regione sono stati abbinati a particolari moderni e rivisti in una nuova chiave. Gli scrittoi sono stati rivestiti di cuoio e pelle di mucca, i lampadari a forma di testa di cervo sono stati coperti di una patina d’oro. Prevalgono i colori scuri come il rosso Bordeaux, oggi molto en vogue e sinonimo di lusso. L’hotel di prima classe offre ai suoi ospiti oltre alle 139 camere e suite, anche delizie culinarie – nel ristorante mediterraneo „Olivi“ con show cooking e nel Bistro trendy La Piazza. Gli ospiti che desiderano passare piacevolmente il loro tempo potranno usufruire anche dell’elegante Palm Lounge con caminetto aperto e terrazza interna e della biblioteca contemporanea.

4

Anche l’architettura d’interni delle Terme di Merano porta la firma di Matteo Thun. Situate nelle dirette vicinanze dell’hotel, nel cuore di Merano, sono collegate tramite un “tunnel in accappatoio” all’Hotel Terme Merano.

La Sky SPA

Il corpo come un tempio custode di energia alimentata dai quattro elementi; acqua, fuoco, aria, terra, alla base della filosofia dell’esclusiva Sky SPA che dal 13 aprile 2017 accoglierà gli ospiti al quarto piano dell’Hotel Terme Merano. Il nuovo centro benessere in legno e vetro, progettato dall’architetto di Bressanone Hugo Demetz, proporrà una serie di trattamenti internazionali basati sugli elementi in rapporto all’energia. L’approccio a questa filosofia sarà espresso dall’internazionalità del team della SPA e dall’architettura dell’hotel rinnovato.

Tutti i settori della Sky SPA sono assegnati ad un solo specifico elemento: le piscine e il bagno vapore sono associate all’acqua, la sala fitness e la sauna finlandese al fuoco, la sala relax e la sauna erbe alla terra, le terrazze panoramiche all’aria. Anche ogni trattamento della SPA è collegato a un elemento, consigliato agli ospiti dopo una consulenza con l’esperto, in base alla seguente classificazione: l’acqua e i trattamenti ad essa correlati sono utili per combattere lo stress, i trattamenti corrispondenti al fuoco sono efficaci ad attivare l’energia del corpo; l’aria è associata alla bellezza interiore ed esteriore e l’elemento terra all’equilibrio fisico e mentale. Per chi alla tradizionale vacanza preferisce un soggiorno “mordi e fuggi”, la Sky Spa propone, a chi non soggiorna in hotel, l’offerta Day SPA ossia pacchetti speciali che includono un trattamento giornaliero.

5

La nuova Sky SPA dell’Hotel Terme Merano è realizzata innalzando un quarto piano di 3.200 m2 con una vista a 360° sul paesaggio alpino circostante. Ha ampie zone relax all’aperto, un giardino con palme, tre whirlpool all’aperto e l’Infinity-pool scoperta e riscaldata (36°C), lunga 22 metri e larga 7.6 metri con accesso interno ed esterno in ogni stagione dell’anno e con postazioni di micromassaggio. Inoltre ampia zona sauna, sala fitness e cabine per trattamenti benessere, il tutto con vista panoramica spettacolare. Con questa novità del 2017 l’Hotel Terme Merano, realizzato nel 2006 e progettato dal famoso architetto bolzanino Matteo Thun, offre ai suoi ospiti la possibilità di elevare in tutti i sensi la sua offerta wellness già consolidata: oltre alla nuova Sky SPA accessibile a chi ha più di 14 anni, rimane sempre aperta a tutti gli ospiti la “Garden SPA” del piano terra, collegata con tunnel riscaldato alle Terme di Merano, liberamente raggiungibili in accappatoio.

6

Scheda della Sky Spa:

  • Infinity-pool (36°C) riscaldato, 22 metri di lunghezza e 7,6 metri di larghezza, all’aperto con accesso interno ed esterno in tutte le stagioni dell’anno. Postazioni con funzione di micromassaggio.
  • 3 Whirlpool all’aperto
  • Giardino mediterraneo attorno alle piscine con palme e una vista meravigliosa sulle montagne circostanti, la città Merano e le Terme di Merano
  • Cabine di vetro e legno di cedro con aria condizionata per trattamenti benessere con vista all’aperto
  • Vasta offerta di trattamenti benessere a carattere internazionale e prodotti bellezza di linee esclusive di alta qualità
  • Consulenza delle nostre esperte estetiste e terapeute da tutto il mondo
  • Un’ampia zona sauna e zona relax con vista spettacolare sul centro storico di Merano, sul Kurhaus e le montagne nei dintorni. Interni di alta qualità con arredamento di materiali pregiati e luci calde.