Pavimentazione Bolon tatami

Liuni da sempre anticipatore di tendenze e innovazioni nel proprio settore di riferimento, ha introdotto nel mercato italiano il pavimento intrecciato di vinile firmato Bolon, trasformando il suo nome commerciale in TATAMI, come identificazione di una innovativa tecnologia.

Bolon tatami - Quadrotte autoposanti

Gli effetti estetici ottenibili sono unici e grazie alla vasta gamma e/o con i programmi di customizzazione possiamo offrire soluzioni di design “su misura”.
Inoltre per ogni professionista vengono garantite le prestazioni tecniche elevate ed adatte ad ogni tipo di progetto contract o in ambito hospitality.

Prodotto disponibile in teli, piastre autoposanti e in diverse forme geometriche, con la possibilità di sottofondo acustico per le quadrotte 50 x 50. Grazie al suo supporto il livello di isolamento arriva fino a 21/22 dB.
L’innovazione è iniziata oltre 25 anni fa, rappresentando il secondo mercato mondiale in termini di mq venduti ed installati.

Bolon tatami - Teli

Tutti i pavimenti acustici di Bolon Tatami sono realizzati in materiale riciclato da rifiuti industriali e bottiglie usate. Lo strato di isolamento acustico è costituito da fibre di poliestere riciclato al 90%, provenienti da bottiglie in PET. Insieme ai rifiuti industriali utilizzati nello strato di supporto inferiore la percentuale totale di materiale riciclato è più alta del 25%. E come tutte le altre pavimentazioni, il processo di produzione è al 100% neutro dal punto di vista climatico attraverso l’uso di energia rinnovabile.

Bolon tatami - Doghe autoposanti

COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Liuni

RICHIEDI INFORMAZIONI A

LIUNI

su Bolon tatami

Già registrato? Login