ISOTEC per il rifacimento della copertura della scuola J. H. Pestalozzi

Committente: Comune di Chiavenna

Progettista e Direttore Lavori: Ing. Filippo Mastai – Studio Bianco & Mastai

Impresa realizzatrice: DAL.MA. S.R.L.

Direttore tecnico dell’impresa: CGeom. Tommaso D’Alessandro

L’intervento di ripristino della copertura appartenente alla scuola Primaria J. H. Pestalozzi di Chiavenna, colpita e danneggiata da una forte nevicata nel Dicembre 2017 che ne causò un parziale crollo, ha interessato la copertura di entrambe le ali della scuola totalizzando una superficie d’intervento di oltre 1000 mq. I lavori, che si sono protratti per circa un anno, hanno permesso di riaprire la scuola al pubblico il 14 Dicembre 2018.

Demolizione e rifacimento del tetto

Per la ristrutturazione del tetto è stato necessario attuare una demolizione della sottostruttura, realizzata negli anni ‘60 in muricci e tavelle in laterocemento, alleggerendo le strutture portanti.

Questa demolizione ha permesso di realizzare una nuova sottostruttura più leggera, caratterizzata da un’orditura primaria e secondaria in legno, sormontata da un tavolato in legno abete/larice e dotata di isolamento termico ad elevate prestazioni e rivestimento metallico.

La geometria della falda ha subito un abbassamento che ha permesso di raggiungere una pendenza del 10% circa, con un’altezza al colmo di appena 1 metro, conformandosi al costruito circostante.

La stratigrafia della nuova copertura

La nuova copertura è caratterizzata da una stratigrafia composta da tavolato in legno abete/larice posato su orditura lignea; a seguire è presente un telo con funzione di barriera al vapore e pannelli ISOTEC PARETE di Brianza Plastica dello spessore di 120 mm con correntini metallici integrati che svolgono la doppia funzione di intercapedine ventilata di 40 mm e di supporto per il rivestimento metallico.

Grazie all’impiego del sistema ISOTEC PARETE, composto da poliuretano espanso rigido ad alte prestazioni, è stato possibile potenziare in maniera sostanziale l’isolamento termico del tetto, raggiungendo ottimi risultati di efficientamento energetico.

Sistema ISOTEC PARETE

Il sistema isolante ISOTEC PARETE scelto per questo intervento è caratterizzato da un correntino asolato con piatto di 8 cm per garantire un supporto ottimale delle staffe di fissaggio del rivestimento metallico e attivare la ventilazione naturale tra lo strato isolante e il rivestimento.

Un aspetto fondamentale che ha permesso di ottimizzare il benessere abitativo nelle aule del piano superiore, agevolando la rapida asciugatura dell’umidità in inverno e il deflusso dell’aria calda dovuta all’irraggiamento solare in estate.

La combinazione dei pannelli isolanti offerti da Brianza Plastica, abbinati al rivestimento metallico, genera un sistema di copertura leggero che non grava sulle strutture esistenti.

Rapidità di posa e massima compatibilità

La scelta di utilizzare un sistema avanzato come quello proposto da Brianza Plastica ha avuto larga approvazione dall’impresa di costruzione DAL.MA. S.R.L. di Bagheria, a cui sono stati affidati i lavori, che ne ha apprezzato i vantaggi offerti in fase di lavorazione tra cui versatilità, maneggevolezza, pedonabilità, facilità di taglio e sagomatura direttamente in cantiere.

Un altro importante aspetto che contraddistingue il sistema ISOTEC PARETE è la semplicità e velocità di posa, che ha permesso di realizzare l’intervento su grandi superfici nel giro di pochi giorni; per la posa del sistema di isolamento ventilato e del rivestimento sono state necessarie solo due settimane di lavoro da parte di 3 operatori.

Compila la form per richiedere maggiori info

RICHIEDI INFORMAZIONI A

BRIANZA PLASTICA

sul sistema Isotec Parete

Già registrato? Login