Perchè le capriate senza controventi sono più vulnerabili?

Controventi: il problema più diffuso nelle capriate in legno

Qualora siano assenti i controventi, le azioni orizzontali possono provocare la rotazione della capriata nel suo piano principale o la torsione dei puntoni con il conseguente disallineamento del monaco. Questo porta la capriata al rischio di ribaltamento fuori piano.
Nel caso in cui sia presente una batteria di capriate la situazione si aggrava, in quanto può creare un effetto catena, provocando il ribaltamento di tutte le capriate che costituiscono la copertura.
Il ribaltamento delle capriate riguarda la gran parte di quelle esistenti, poiché in passato erano concepite solo per rispondere a carichi verticali e non consideravano azioni orizzontali come sisma e vento, motivo per cui non hanno controventature che impediscono il ribaltamento.

Controventi: il problema più diffuso nelle capriate in legno

Quali altre situazioni mettono a rischio la capriata?

La capriata è un sistema ingegnoso, ma può diventare critico. Nel tempo, infatti, può subire alterazioni e spinte che vanno a comprometterne l’equilibrio generale. Basta anche un solo elemento degradato, danneggiato o dislocato, per rendere precaria la stabilità della copertura e, quando non si interviene correttamente, si possono verificare veri e propri crolli.
È necessario prestare attenzione a tutto quello che avviene nella capriata, ma gli scenari più rischiosi sono 3.

Controventi: il problema più diffuso nelle capriate in legno

RISOLVERE LE CRITICITÀ PERMETTE DI MANTENERE LA SICUREZZA DELLA CAPRIATA

La manutenzione delle capriate in legno è fondamentale per mantenere l’equilibrio della copertura e garantirne la sicurezza. Se si sono innescate criticità è necessario intervenire, e la scelta migliore si conferma essere preservare la capriata esistente attraverso interventi locali di ripristino.

RESISTECTO® RISOLVE LE CRITICITÀ DELLE CAPRIATE

RESISTECTO® è il consolidamento delle capriate in legno brevettato da Sicurtecto Srl, che consente di presidiare l’equilibrio delle coperture e garantirne la sicurezza. Il sistema si integra alla struttura esistente per risolvere le criticità specifiche di ogni capriata e per prevenire l’insorgere di dissesti.

Controventi: il problema più diffuso nelle capriate in legno

VUOI SAPERNE DI PIÙ SULLA MANUTENZIONE DELLE CAPRIATE?

Per approfondire tutti gli scenari di rischio, imparare a riconoscere i segnali e le cause delle criticità, è disponibile l’e-book tecnico gratuito con indicazioni pratiche, riferimenti alle NTC e applicazioni della soluzione di consolidamento.

Controventi: il problema più diffuso nelle capriate in legno

RICHIEDI INFORMAZIONI A

Sicurtecto srl – Sistemi per la messa in sicurezza degli edifici

su RESISTECTO® 

Già registrato? Login