Modulo richiesta informazioni

Compila i seguenti campi per richiedere maggiori informazionisulla zoccolatura STYRODUR 2800C

Professione

Note aggiuntive

l'informativa sulla privacy

La corretta applicazione di un cappotto richiede l’utilizzo di materiali che soddisfino caratteristiche diverse dal terreno alla gronda, tenendo presente che nella parte più bassa della facciata (lo zoccolo) è opportuno utilizzare materiali con una maggiore resistenza meccanica, minore assorbimento d’acqua e con assenza di fenomeni di risalita capillare. Da un punto di vista meccanico, infatti, a livello del terreno c’è una maggiore probabilità di sollecitazione dovuta ad una maggiore possibilità di impatti (urti, appoggio di cicli e motocicli) pertanto è più opportuno l’utilizzo di prodotti con una maggiore resistenza allo schiacciamento.

I materiali utilizzati devono essere pertanto sufficientemente resistenti ad assorbire le sollecitazioni termiche che inducono tensioni interne ai materiali, causa di distaccamenti, crepe o semplici movimenti delle lastre visibili in facciata.

Per questa ragione Styrodur 2800C è quanto di meglio ci sia sul mercato, essendo il materiale termoisolante con la migliore resistenza meccanica e con il minor assorbimento d’acqua.

Questi risultati prestazionali uniti alle caratteristiche proprie della lastra, come il trattamento antifiamma e la goffratura superficiale impressa a caldo su entrambe le facce che migliora l’aggrappo alla malta, permettono a Styrodur® 2800 C di essere il pannello perfetto anche per l’isolamento a cappotto degli edifici.

Styrodur® 2800 C ha infatti ottenuto la certificazione ETAG004, che indica l’idoneità della lastra ad essere utilizzata nei sistemi ETICS (External Thermal Insulation Composite Systems with Rendering), comunemente noti come isolamento a cappotto.

Styrodur C. La lastra verde termoisolante

Styrodur® C è il pannello termoisolante in polistirene espanso estruso della BASF, distribuito in Italia da Ambrotecno Italia. Styrodur® C si distingue per ottime proprietà termoisolanti, basso assorbimento d’acqua ed alta resistenza a compressione. È ecocompatibile, mantiene nel tempo le sue caratteristiche tecniche e meccaniche ed è duttile alla lavorazione in cantiere.

Ed oggi è ancora più performante grazie a valori lambda migliorati che incrementano la conduttività termica, fino a 2 mW/(m K) a seconda dello spessore delle lastre termoisolanti verdi. Styrodur® C viene prodotto secondo i requisiti della norma europea UNI EN 13164 e, per il suo comportamento in caso di incendio, è inserito nella classe europea E secondo UNI EN 13501-1.

Caratteristiche principali di Styrodur C

– buona capacità di isolamento termico
– alta resistenza alla compressione
– alta percentuale di celle chiuse
– basso assorbimento d’acqua
– non infiammabilità
– costante controllo della qualità
– non si deteriora
– durata nel tempo

Vantaggi

Styrodur® C è un materiale completamente atossico. Non contiene CFC, HCFC ed HFC, in accordo con il protocollo di Montreal che regola I’uso dei clorofluorocarburi. Grazie alle sue eccellenti prestazioni quale materiale termoisolante aiuta a risparmiare una quantità notevole di energia termica necessaria per il riscaldamento e per il condizionamento degli edifici.

Styrodur® C riduce il fabbisogno energetico ed aumenta la durata ed il valore dell’edificio dove è stato applicato. Una caratteristica fondamentale dello Styrodur® C è sicuramente la durata nel tempo.

L’isolamento termico ottimale ottenibile con Styrodur® C non solo contribuisce notevolmente a ridurre le emissioni di anidride carbonica (CO2), principale responsabile dell’effetto serra, ma permette anche di ammortizzare in breve tempo gli investimenti effettuati grazie ad un consumo energetico decisamente più basso.

L’isolamento termico con Styrodur® C significa soprattutto comfort termico ed un clima abitativo più sano. Inoltre, Styrodur® C protegge l’edificio dalle escursioni termiche e dagli agenti atmosferici, aumentandone così la durata di vita e incrementandone il valore.

www.ambrotecno.it