Sistema di riscaldamento a pavimento

Il sistema di riscaldamento a pavimento radiante è una tecnologia che sfrutta lo scambio termico per irraggiamento, ideale per assicurare una distribuzione uniforme e ottimale delle temperature nei locali. La distribuzione del calore avviene in modo omogeneo procurando un benessere di temperatura ad “altezza d’uomo”, sfruttando l’intera superficie del pavimento che cede calore e la distribuzione della temperatura nell’ambiente che evita la stratificazione sugli strati più alti (soffitti). Il massetto di un riscaldamento a pavimento deve possedere una conducibilità termica elevata per garantire un’ottima trasmissione del calore verso la pavimentazione assicurando pertanto una maggiore efficienza del sistema ottimizzandolo al meglio.

I massetti di finitura radianti FZ200 THERMIX e F425 di Ferri Ferrimix grazie agli elevati valori di conduttività termica, alle specifiche formulazioni e performance, sono ideali per l’impiego su impianti di riscaldamento/raffrescamento a pavimento sia in nuova costruzione che in ristrutturazione.

FZ200 THERMIX | Per impianti radianti tradizionali

Il massetto radiante consistenza “terra umida” in FZ200 THERMIX è caratterizzato da un’elevata conducibilità termica (λ certificato 1,98 W/mK), fondamentale per condurre il calore nell’ambiente in modo omogeneo riducendo i consumi energetici, è antiritiro (sino a 150 m² senza giunti di contrazione), importante per la qualità, l’estetica finale e la sicurezza di posa della pavimentazione. Lo spessore minimo realizzabile sopra tubo è pari a 2 cm (importante anche in ristrutturazione). E’ fibrorinforzato con fibre in acciaio e una resistenza meccanica a compressione di 25 N/mm2 che consente la posa di qualsiasi tipologia di pavimentazione.

F425 | Per impianti radianti ribassati (ristrutturazione)

Dopo il consolidato sviluppo degli impianti radianti “tradizionali” (nuove costruzioni) con pannelli con spessori complessivi tra i 6 e i 10 cm, i sistemi a pavimento radiante si sono tecnologicamente evoluti per consentirne la posa anche negli interventi di ristrutturazione. Di recente sono nati gli impianti radianti denominati “ribassati” o per la “ristrutturazione”, capaci di essere installati in spessori anche inferiori a 3 cm (massetto di finitura compreso) ideali per i contesti esistenti nei quali si voglia convertire l’impianto tradizionale in radiante, a tutto vantaggio di un maggiore comfort abitativo. Il massetto radiante consistenza autolivellante in F425, a basso spessore (soli 10 mm sopra tubo/bugna) è specifico per l’impiego su sistemi di riscaldamento a pavimento ribassati (per ristrutturazione) dei maggiori produttori leader nel settore tipo Eurotherm, Eurothex, Comisa e altri.

Livellina F425 composta da vari tipi di solfati e alfa-solfati di calcio, cemento, fluidificanti ed inerti speciali selezionati, classificata secondo DIN EN 18560: CA-C30-F7, viene utilizzata, in ambienti interni, come massetto collaborante, quale strato di pareggiamento fluido in spessori da 10 a 35 mm. È ideale per massetti su sistemi di riscaldamento ribassati in abitazioni civili, alberghi, centri di uffici e direzionali ed è utilizzabile: A – Su sistemi di riscaldamento ribassati (senza pannello isolante) direttamente ancorati al solaio o al vecchio pavimento spessore ≥ 8-10 mm sopra impianto B – Su sistemi di riscaldamento con pannello isolante spessore ≥ 20 mm sopra impianto.

Compilare la form per richiedere le schede tecniche

RICHIEDI INFORMAZIONI A

FERRI s.r.l.

sulla Linea Ferri FLOOR HEATING

Già registrato? Login