MARIO FRIGERIO SPA – MOLTENO (LC)

Caratterizzato da soluzioni innovative a livello formale, tecnologico, energetico, la nuova sede della Mario Frigerio Spa progettata da Ivo Pellegri è concepita secondo principi di leggerezza, trasparenza e sostenibilità. La luce, i materiali, le finiture i colori, si armonizzano adeguando le soluzioni a specifiche esigenze.

Le scelte fatte, oltre a consolidare l’immagine della società sul piano internazionale, rafforza il senso di appartenenza delle persone che si trovano a lavorare in luoghi simili per aspetto, arredamento, dotazioni, finiture, e materiali, condizioni di confort e qualità ambientale.

I materiali impiegati da Amitti Srl per realizzare l’opera sono principalmente l’acciaio inox, l’acciaio al carbonio e l’alluminio. Dal punto di vista tecnico queste soluzioni rispondono ai requisiti richiesti dal progettista e garantiscono la conformità a funzionalità legate alla rumorosità, alla termotrasmittanza, alla resistenza al carico del vento, alla tenuta/permeabilità dell’acqua, alla sismicità.

In un’area di sviluppo industriale del comune di Molteno sorge la nuova struttura direzionale-produttiva della Mario Frigerio Spa, creata per concentrare in un unico fulcro gli uffici e diversi reparti produttivi. La struttura dell’edificio industriale è lineare e massiccia, ben definita nelle rafforzate dalle pannellature che la rivestono in parte e, allo stesso tempo, integrata nell’ambiente dal quale hanno preso spunto gli accostamenti cromatici atti a disperdere il volume all’orizzonte.

Un blocco apparentemente sospeso, rivestito da pannelli in estruso di alluminio mm. 500 che lo tagliano verticalmente per tutta la lunghezza, collega l’edificio industriale, caratterizzato da facciate continue in alluminio a cellule sistema FSC 85 SCHUCO, alla palazzina uffici dando un senso di movimento e spezzando la staticità del blocco fabbrica.

La palazzina che ospita gli uffici si sviluppa su tre piani caratterizzandosi per l’andamento frammentato dei prospetti, dove il disegno lineare delle facciate continue in acciaio JANSEN VISS-AG è interrotto dai corpi sporgenti in vetro, che movimentano i fronti rimarcandola soluzione formale dell’angolo.

RICHIEDI INFORMAZIONI A

COMES GROUP

sui progetti di AMITTI - COMES GROUP

Già registrato? Login