Stampa

Supercoppo: il prestigio del coppo, i vantaggi della copertura metallica

Supercoppo: il prestigio del coppo, i vantaggi della copertura metallica 1
Supercoppo: il prestigio del coppo, i vantaggi della copertura metallica 2
Supercoppo: il prestigio del coppo, i vantaggi della copertura metallica 3
Supercoppo: il prestigio del coppo, i vantaggi della copertura metallica 4

Supercoppo® è un pannello coibentato per coperture realizzato con ciclo continuo, che garantisce monoliticità, coesione tra supporti metallici e poliuretano, maggiore portata a parità di peso, assenza di ponti termici ed isolamento termico ed acustico.
Studiato specificatamente per realizzare tetti di edifici aventi interesse storico ed architettonico, incrementa il valore del fabbricato creando un effetto estetico che ricalca la forma delle coperture in laterizio.
Ma molti altri sono i vantaggi nell’utilizzo del prodotto: la riduzione di peso della copertura, in questo modo non vengono sovraccaricate le strutture sottostanti, facendolo diventare il materiale ideale per gli interventi di risanamento e ristrutturazione; i tempi di posa vengono abbattuti rispetto al sistema tradizionale con tegole o coppi in laterizio, con costi di installazione più bassi e aumento della produttività; gli interventi di manutenzione ordinaria vengono ridotti al minimo rispetto ai problemi che possono insorgere con una copertura tradizionale in coppi durante la stagione invernale; eliminazione dei problemi dovuti ad uccelli ed insetti nel sottotetto.
Il pregio estetico di questo pannello rivoluziona il settore delle coperture metalliche rispondendo alle richieste dei progettisti più esigenti che propongono soluzioni tecniche innovative pur rimanendo nel rispetto della tradizione.

Il pannello precoibentato è costituito da due supporti metallici collegati tra loro da una resina poliuretanica PUR a celle chiuse 95÷98%, con densità 35÷40 Kg/mc colata in continuo fino a riempimento. Il supporto metallico superiore viene realizzato in acciaio FE E250G, zincato a caldo (200 gr/mq), protetto con preverniciatura poliammidica di alta qualità (La Magona) mentre la parte esterna si presenta con una particolare finitura superficiale, con rugosità simile a quella del coppo in laterizio delle coperture tradizionali.
I contenimenti laterali sono costituiti da due differenti guarnizioni ad elasticità differenziata.
Il pannello può essere installato su coperture inclinate con pendenza minima del 12%.
Ad uso civile è fornito nelle versioni CFB® e AG®: la prima con supporto interno in cartonfeltro bitumato cilindrato; la seconda ha il lato inferiore in alluminio goffrato (spessore 0,08 mm) ed è consigliata nei casi di installazione in cui la faccia dell’intradosso della copertura non sia a vista (nei tetti con struttura portante in C.A., su orditure con tavolato in legno o quando la distanza tra gli appoggi è minima).

Per ulteriori informazioni sul prodotto
www.metallotecnica.com

Commenta questa notizia

Notizie correlate

17/11/2014 AZIENDE

Tyvek® protegge anche in Norvegia

Tyvek® protegge anche in Norvegia

Presso il ghiacciaio Okstind in Norvegia è sorta la nuova struttura per escursionisti 'Rabothytta' progettato da Jarmund/Vigsnæs Architects L’isolato rifugio...

04/11/2014 AZIENDE

ONDULINE nel settore agricolo ed equestre

ONDULINE nel settore agricolo ed equestre

I sistemi da copertura ONDULINE® sono estremamente versatili e ideali sia per nuove costruzioni che in interventi di ristrutturazione per tantissime...

Approfondimenti correlati

Progetti correlati

Nuova copertura per Cascina Malaspina
Sannazzaro de’ Burgondi (PV)

Nuova copertura per Cascina Malaspina

Ing Vittorio Fuggini

Rivestimento in alluminio per un centro medico
Jablonna - Varsavia

Rivestimento in alluminio per un centro medico

A5 Architekci

Cantiere, notizie correlate

17/11/2014

Impianti di evacuazione fumi

L'impianto di evacuazione fumi al servizio dell'impianto di riscaldamento e acqua sanitaria per i fabbricati di Via Fardella a Ferrara, rappresenta un...

28/07/2014

Membrana impermeabilizzante

Accanto alla Stazione di Sestri levante, Derbigum è intervenuta impermeabilizzando con 8000 mq di membrana il parcheggio pubblico Sestri Park. Sul parcheggio,...